LA GRANDE GUERRA E L’ACQUA.

Conferenza online con Claudia Pirina
Ricercatrice Università degli Studi di Udine

Martedì 23 marzo ore 18:00| Online 

Nell’attuale momento storico in cui la pandemia ha reso evidente l’importanza della logistica, possiamo rileggere con rinnovato interesse le parole del Generale Baldini che sottolineava come i servizi logistici fossero l’elemento vitale di ogni operazione bellica. Durante la Grande Guerra, territori scarsamente popolati e infrastrutturati, in pochissimi anni necessitarono di ingenti sforzi per adeguare i luoghi alle mutate necessità di trasporto e vita, e l’acqua rappresentò uno degli elementi essenziali per l’esito del conflitto. Il tema dell’acqua, declinato secondo molteplici aspetti, guiderà la visita attraverso le diverse sezioni del Memoriale.

Per tutti. Consigliata a partire dai 6 anni.

WEBINAR ONLINE TRAMITE PIATTAFORMA ZOOM
Iscriviti in anticipo: https://zoom.us/webinar/register/WN_krhE9CAyQJ66w98VNSniVQ

Informazioni: 0423 300465 – info@memorialegrandeguerra.it

Claudia Pirina architetta, ricercatrice in Composizione Architettonica all’Università degli Studi di Udine, si è laureata con lode a Venezia, con periodi di studio a Lisbona, Coimbra, Liegi, Madrid.

È dottore di ricerca presso l’Università Iuav di Venezia dove ha svolto attività di ricerca e didattica, e dove attualmente fa parte del Comitato Scientifico dell’ambito di ricerca Composizione architettonica della Scuola di Dottorato in Architettura, città e design. È stata docente a contratto anche presso l’Università di Parma e visiting research alla FAUP di Porto. Partecipa a convegni e workshop, e organizza seminari e mostre.

Tra i temi di ricerca: l’archeologia, i maestri dell’architettura spagnola, il rapporto tra architettura e arti, i paesaggi teatro della prima guerra mondiale.

È co-curatrice del Memoriale Veneto di Montebelluna (MEVE). All’attività universitaria ha affiancato la pratica professionale partecipando a concorsi di progettazione, vincendo premi e menzioni, e fondando con Pietro Ferrara lo studio CPF architetti.